Masini +1 30th Anniversary – Fra la pace e l’inferno

TESTO: FRA LA PACE E L’INFERNO

Resta così per sempre
come una rondine
che perdona e non chiede niente
a quelli come me
che ho creduto soltanto al mio istinto di andare
di lasciare la riva e di prendere il mare
e ora ho quasi paura ma ho voglia

Di scoprire di nuovo il sole
in tutti i colori che ha la giustizia che c’è in un fiore
tu non la scordare mai
sento nelle tue mani
l’odore di casa
della mia timidezza anche un po’ presuntuosa
ma era solo paura e bisogno
di te

Ma tu abbracciami qui
attraversami qui
tra la pace e l’inferno
c’è una parte di noi
che va avanti così
si ricorda e dimentica
resta così per sempre

Resta così per sempre
una foto in quella casa al mare
argine libero
i primi passi i primi denti e con tua madre fu dolcemente
conta fino a dieci che mi nascondo
quando ti ho voluto
poi non mi hai trovato
oggi non ho paura e ritorno
ritorno
e io ritorno da te

Ma tu abbracciami qui
attraversami qui
tra la pace e l’inferno
c’è una parte di noi
che va avanti così
si ricorda e dimentica
se non c’è una cura per le corde più nascoste
se non c’è una cosa bella che sorprenda le risposte
se non c’è di aver vissuto mille vite alla mia età
se non c’è che tu ci sei ti odierò un’altra vita

Ma tu abbracciami qui
attraversami qui
tra la pace e l’inferno
io e te
fra la pace e l’inferno
forse resta di noi
una storia di un film
che se mai si dimentica

Resta così per sempre.

Masini +1 30th Anniversary - Fra la pace e l'inferno - 2020