Scimmie – Il posto delle fragole – (04:26)

TESTO: IL POSTO DELLE FRAGOLE

Dai, corri di più,
gambe fragili che il cielo suderà,
vieni con me,
che da sola un’altra volta
non mi va,
mangeremo i nostri corpi crudi qui,
voleremo nudi senza limiti
Ad occhi chiusi noi,
per non svegliarsi mai
negli angoli invivibili
di un mondo che non vuoi
E corro ancora,
corro io, ma non ritrovo mai
in questa corsa immobile
il posto delle fragole.
E cambia scena…
Dai, corri di più,
fino al margine di questa realtà,
che è stanca di sé,
vieni a prendermi,
che senza gravità scivolo in te,
dai rimorsi dei miei pugni timidi,
guariremo a sogni i nostri lividi
Ad occhi chiusi noi,
per non svegliarsi mai
negli attimi perduti
dei rimpianti che non vuoi
E corro ancora,
corro io, ma non ti arrivo mai
in questa corsa immobile,
se non mi aiuti…
non esiste un’altra oasi
dentro l’anima,
dove siamo nati liberi
E corri allora,
corri via e non voltarti mai,
in questa corsa eterna
fino al posto delle fragole
Il posto delle fragole
Il posto delle fragole.

Scimmie - Il posto delle fragole
Scimmie – Il posto delle fragole