Scimmie – Profondo porpora – (04:08)

TESTO: PROFONDO PORPORA

Fuori da me
oltre il mio Panico
l’unica Via
è sconfinare l’Essere
naufrago
fuori da me
dalla pellicola
senza regia
cado…in un profondo porpora
e come un delfino elettrico
scappo da questo secolo
da questa eclissi di Anima!
Fuori da me
transiterò
caleidoscopiche realtà
piogge di Thé
albe di Rom
e praterie di cellophane
in questo splendido universo
cerco lo spazio che non ho!

Ma fuori da te
oltre i tuoi demoni
è una follia
immaginare di Essermi…libero
fuori da te
senza più repliche
di alibi e nostalgie
cado…in un profondo porpora
e come un Juke Box all’idrogeno
sballo in un genere stereo
verso un orgasmo inedito!

E fuori da me
transiterò
caleidoscopiche realtà
cieli di Zen
croci di Tau
e birrerie di Canfora
in questo splendido universo
cerco la luce che non ho!

Fuori da questa mia natura
cerco la forza che non ho
e a questo specchio di paura
senza rimpianti dico NO!
Fuori da me vivrò!

Scimmie - Profondo porpora
Scimmie – Profondo porpora